Skip to main content
Department of Taxation and Finance

Programma di Offerta di conciliazione (Offer in Compromise program)

Cos’è un’offerta di conciliazione e chi può usufruirne?

Il programma di Offerta di conciliazione consente ai contribuenti che presentano difficoltà finanziarie e in possesso dei requisiti di lasciarsi alle spalle i debiti d’imposta insostenibili corrispondendo una quota ragionevole del proprio debito. Possiamo prendere in considerazione le offerte di conciliazione provenienti da:

  • Persone fisiche e giuridiche insolventi o in esdebitazione, e
  • Persone fisiche non insolventi o in fallimento, se il pagamento integrale genererebbe eccessive difficoltà economiche.  (Soltanto le persone fisiche possono presentare richiesta di esonero sulla base di eccessive difficoltà economiche, che può includere l’esonero dai debiti dell’impresa per i quali si è personalmente responsabili.)

Se presenta richiesta per un’offerta di conciliazione, la prenderemo in debita considerazione; tuttavia, considereremo la sua offerta soltanto se soddisfa i criteri di ammissibilità. Analizzeremo la sua offerta per determinare se il relativo accoglimento sia nel migliore interesse dello Stato di New York e degli altri contribuenti. A tal fine potrebbe, ad esempio, essere necessario corrispondere per intero le eventuali imposte sui trust dovute (imposte sulle vendite o sui compensi assoggettati a ritenuta d’acconto, a esclusione di sanzioni e interessi) per raggiungere una conciliazione. Di conseguenza, non accetteremo sistematicamente tutte le offerte provenienti da richiedenti in possesso dei requisiti.

Cosa si intende per eccessive difficoltà economiche?

Generalmente, si parla di eccessive difficoltà economiche quando non si è in grado di pagare spese ragionevoli per le necessità di base. Le spese per le necessità di base sono quelle previste per la salute, il benessere e la produzione di reddito per se stessi e la propria famiglia. Per determinare le spese per le necessità di base ammissibili, facciamo riferimento agli Standard finanziari per la riscossione (Collection Financial Standards) dell’IRS. 

Oltre alle spese per le necessità di base, prenderemo in considerazione altri fattori che possono incidere sulla sua situazione finanziaria per valutare una dichiarazione di eccessive difficoltà economiche, fra cui: 

  • Età, situazione e storia lavorativa;
  • Inabilità a guadagnare un reddito a causa di una patologia a lungo termine, una condizione medica o una disabilità;
  • Obblighi verso persone a carico;
  • Circostanze straordinarie, come spese per istruzione speciale, pandemie o disastri naturali;
  • Impossibilità a dare in garanzia o liquidare beni a causa delle difficoltà.

Le eccessive difficoltà economiche non includono l’impossibilità di mantenere uno stile di vita benestante o lussuoso. Nell’esaminare le spese per determinare la presenza di eccessive difficoltà economiche, generalmente non ammettiamo le seguenti spese come necessità di base:

  • Rette per scuole private;
  • Spese universitarie;
  • Contributi a enti di beneficenza;
  • Contributi per il pensionamento volontario;
  • Pagamenti con carte di credito.

Se ritiene di non poter usufruire del programma di Offerta di conciliazione, lo Stato di New York offre piani di rientro che possono aiutarla a saldare il debito residuo tramite pagamenti mensili alla sua portata. Consulti l’accordo per la dilazione del pagamento per informazioni aggiuntive.

Come presentare la richiesta

Prima che accettiamo la sua offerta, dovrà acconsentire a rispettare determinati termini e condizioni. Consulti i termini e condizioni dell’offerta di conciliazione per un elenco riepilogativo. Se presenta la richiesta online, può visualizzare le condizioni complete nell’applicazione web. Se presenta la richiesta per posta, faccia riferimento al Modulo DTF-4 o al Modulo DTF-4.1, elencati di seguito.  Se la sua offerta viene accettata, le spediremo anche una copia delle condizioni complete che si applicano alla sua offerta.

Cosa succede dopo la presentazione della richiesta?

Se presenta la richiesta online, riceverà una conferma elettronica.

Se presenta la richiesta per posta, riceverà una comunicazione di ricezione in cui sarà indicato che:

  • La sua richiesta è completa; oppure
  • Mancano specifiche informazioni necessarie che devono essere presentate prima di poter esaminare la richiesta.

Dopo il completamento della richiesta, si dovrà attendere l’assegnazione a un esaminatore che contatterà lei o il suo rappresentante all’inizio della procedura di valutazione. Richiederemo documenti aggiuntivi, se necessari, durante la nostra procedura di valutazione.

Consulti la Pubblicazione 220, Programma di Offerta di conciliazione, per informazioni e istruzioni aggiuntive.

Ha altre domande? Ci chiami al numero 518-591-5000 per avere risposte alle sue domande o ai suoi dubbi.

Updated: